Assistenza a pazienti affetti da Alzheimer

Il morbo di Alzheimer è una forma di demenza irreversibile e progressiva che distrugge lentamente la memoria e le capacità cognitive  che conduce il malato ad uno stato di dipendenza totale. La demenza non colpisce solo il paziente ma tutta la famiglia, sulla quale grava un enorme carico assistenziale ed emotivo, per questo motivo poter disporre di operatori preparati ed affidabili costituisce per il malato e la sua famiglia una risorsa preziosa di supporto. Il percorso formativo si pone l’obiettivo di trasferire competenze essenziali per formare personale in grado di assistere a domicilio e/o presso strutture socio-sanitarie pubbliche e private, pazienti affetti da demenze e in particolar modo dalla malattia di Alzheimer. Il corso fornisce conoscenze e competenze per la gestione delle relazioni con l’utente, i suoi familiari, nonchè con la rete dei servizi territoriali. Trasferisce competenze per garantire assistenza nelle necessità primarie, attività igienico-sanitaria di semplice attuazione, organizzazione e cura dell’ambiente domestico. 

Informazioni aggiuntive

  • Durata: 100 ore
  • Sede: via Ferruccio Zambonini 26, Roma
  • Obiettivi:

     

    • Informare sulla malattia e sulle espressività cliniche
    • Fornire elementi teorici e strumenti pratici per identificare i bisogni e le problematiche fisiche,psicologiche e assistenziali del malato di Alzheimer
    • Acquisire le competenze comunicative, relazionali e sociali che consentano un adeguato rapporto con il malato e la famiglia
  • Destinatari:

     

    • Assistenti familiari
    • Operatori assistenziali e figure affini
    • Volontari
    • Familiari
    • Chiunque fosse interessato a questa tematica
  • Programma:

     

    • Comunicazione e relazione d’aiuto
    • La demenza, l’iter della malattia, la valutazione della progressione della malattia. Scale di gravità clinica
    • Rischi e difficoltà, potenzialità e obiettivi nel lavoro dell’Operatore Socio Sanitario
    • Strategie per l’assistenza di base nella vita quotidiana del paziente affetto da Alzheimer
    • Analisi delle dinamiche di gruppo che si verificano tra membri dell’equipe, operatori e familiari
    • Aspetti della malattia: la perdita di memoria, il disorientamento spazio temporale, i cambiamenti di umore e di comportamento
    • Problemi assistenziali specifici dell’Alzheimer
    • Il concetto di lutto
    • La sindrome del burn out